La valle del Roia
Rischi naturali e paesaggi

Situation de la Vallée de la Roya

Collocazione della valle di Roia e carta topografica del territorio (Fonte: Mattia Camuffo)

Il Roia attraversa le Alpi-Marittime, dalla sua sorgente a monte* di Tenda (Francia) sino a gettarsi nel mar Mediterraneo a Ventimiglia (Italia).  La valle del Roia si sviluppa per il 90% in territorio francese e per il restante 10% in territorio italiano. La parte subalpina è delimitata a Nord dal basamento cristallino dell’Argentera. Gli affioramenti principali sono costituiti da rocce sedimentarie e metamorfiche*.

La vegetazione della valle del Roia si presenta altrettanto diversificata.

Végétation

Sezione delle fasce vegetazionali della Val Roia (Fonte : Mattia Camuffo)

Dal punto di vista culturale e politico, la valle è stata palcoscenico di contrasti e dibattiti tra Italia e Francia. Con l’avvento dell’Unione Europea però i rapporti transfrontalieri per la gestione del bacino risultano decisamente mitigati.

I pericoli naturali sono dei fenomeni di origine climatica e/o geologica che diventano dei “rischi naturali” a partire dal momento in cui minacciano l’uomo e i suoi beni vunerabili.


Ugo Foscolo - Ultime lettere di Jacopo Ortis

Niccolo Ugo Foscolo"Là giù è il Roja, un torrente che quando si disfanno i ghiacci precipita dalle viscere delle Alpi, e per gran tratto ha spaccato in due questa immensa montagna. V'è un ponte presso alla marina che ricongiunge il sentiero. Mi sono fermato su quel ponte, e ho spinto gli occhi sin dove può giungere la vista; e percorrendo due argini di altissime rupi e di burroni cavernosi, appena si vedono imposte su le cervici dell'Alpi altre Alpi di neve che s'immergono nel Cielo e tutto biancheggia e si confonde - da quelle spalancate Alpi cala e passeggia ondeggiando la tramontana, e per quelle fauci invade il Mediterraneo”.

Niccolò Ugo Foscolo - Poeta e scrittore italiano (1778-1827)

E negli altri paesi ?

Sospel e la valle del Bevera

Il ponte vecchio di Sospel, costruito nel XIII secolo, testimonia le piene regolari del Bevera.  Le installazioni realizzate sulle pile del ponte, chiamate « avant bec », servono a rompere la forza della corrente e a deviare il materiale trasportato evitando che si accumuli a livello dei pilastri danneggiando il ponte.

Il paese è inoltre interessato da cedimenti dovuti al fenomeno della dissoluzione* del gesso.

 

Pont de Sospel

Ponte di Sospel (Fonte : Elise Tixerand)


Saorge

Il 23 febbraio del 1887 un sisma ha colpito la città di Imperia. Le informazioni sul sisma per quanto riguarda la città di Saorge sono poche e fanno riferimento a due edifici che sono stati distrutti e 19 persone che hanno dichiarato di aver subito tristi perdite.

Vue de Saorge

Vista di Saorge (Fonte : Beniamino Bastonero)


Tende

La piena del 5 novembre 1994 ha provocato importanti danni nella valle. Nel comune di Tende, la strada per Casterino è stata distrutta per 100m all’altezza delle fattorie di Giordano e due case sono state evacuate all’uscita del paese di Saint Dalmas de Tende.

Pont Bieugne détruit à Saint Dalmas de Tende

Ponte Bieugne distrutto a Saint Dalmas
(Fonte : rapport BRGM RP-54080-FR)